Chiudi
Cerca
Filters

Vino Pinot Bianco 2002
• Nome: Pinot Bianco 2002

• Denominazione DOC: Alto Adige Terlano

• Varietà: 100% Pinot Bianco

• Storia: prima annata 1979

• Annata: 2002

• Bottiglie prodotte: 3,340

• Resa: 42 hl/ha

• Linea di qualità: Le rarità

 

ZONA DI PRODUZIONE PINOT BIANCO

• Stato: Italia

• Zona di provenienza: Alto Adige

• Altitudine: 250 - 900 m s. l. m.

• Pendenza: 5 - 70 %

• Orientazione: Sud - Sudovest

 

CARATTERE DEL VINO PINOT BIANCO 2002

• Colore: giallo paglierino chiaro e lucente con tenui riflessi verdognoli

• Profumo: Il bouquet è sorprendente, e ad ogni nuovo tentativo svela nuove componenti olfattive. Note di erbe come la camomilla, la melissa e il levistico, s’affiancano a sentori di caco e albicocca essiccata. Ma nel panorama olfattivo così ampio di questa Rarità non mancano note di crosta di pane e pasta lievitata, affiancate da aromi di pietra focaia.

• Sapore: Al palato questo vino si presenta morbido e cremoso, con un’acidità vigorosa e giovane, che però lascia in bocca un gusto raffinato, integrando in modo ideale le note minerali. Il retrogusto è morbido ed elegante, ma estremamente carico e profondo.

 

ABBINAMENTI SEMPLICI

Come vino da meditazione. Oppure abbinato ad aragosta al vapore o capesante saltate, taglierini al burro e tartufo bianco, carpaccio di manzo con tartufo d’Alba fresco, o una costata di vitello.

 

CONSIGLI PER L'INVECCHIAMENTO E L'ASSAGGIO

• Modalità di conservazione: Conservare in un luogo fresco dotato di temperatura costante e alta umidità, ben ventilato ed esposto il meno possibile alla luce.

• Temperatura della cantina: 10 - 15 °C

• Maturità minima: 8 anni

• Temperatura di servizio: 12 - 14 °C

• Bicchiere consigliato: Bicchiere per un vino bianco evoluto

 

DATI TECNICI PINOT BIANCO 2002

• Gradazione alcolica: 13,5 %vol.

• Zucchero residuo: 2,9 g/l

• Acidità totale: 5,5

 

PREMI PINOT BIANCO 2001

falstaff: 94 punti

James Suckling: 92 punti

Wein-Plu: 94 punti

Gambero Rosso - Vini d'Italia: due bicchieri

Vitae - La guida vini AIS: Tastevin e 4 viti

Bibenda/Duemilavini: 5 grappoli

Jancis Robinson: 17+ punti

Guida essenziale ai Vini d’italia – Daniele Cernilli: 95 punti

Scrivi una recensione
  • Solo gli utenti registrati possono scrivere recensioni
  • Pessimo
  • Eccellente

Cell. 348 2506837 | info@ilchiccoduva.eu

Ciò che più affascina di questi vini è la freschezza della loro giovinezza, un elemento che rende questo Pinot Bianco oltremodo avvincente, nonostante la sua veneranda età.

È un vino che si presta alla perfezione per maturare a lungo in bottiglia.
Terlano ha un terroir molto congeniale ai grandi , e queste Rarità ne sono la prova più tangibile.

VENDITA A 1 BOTTIGLIA SINGOLA
€99,90
Produttore:: Cantina Terlan

Vino Pinot Bianco 2002
• Nome: Pinot Bianco 2002

• Denominazione DOC: Alto Adige Terlano

• Varietà: 100% Pinot Bianco

• Storia: prima annata 1979

• Annata: 2002

• Bottiglie prodotte: 3,340

• Resa: 42 hl/ha

• Linea di qualità: Le rarità

 

ZONA DI PRODUZIONE PINOT BIANCO

• Stato: Italia

• Zona di provenienza: Alto Adige

• Altitudine: 250 - 900 m s. l. m.

• Pendenza: 5 - 70 %

• Orientazione: Sud - Sudovest

 

CARATTERE DEL VINO PINOT BIANCO 2002

• Colore: giallo paglierino chiaro e lucente con tenui riflessi verdognoli

• Profumo: Il bouquet è sorprendente, e ad ogni nuovo tentativo svela nuove componenti olfattive. Note di erbe come la camomilla, la melissa e il levistico, s’affiancano a sentori di caco e albicocca essiccata. Ma nel panorama olfattivo così ampio di questa Rarità non mancano note di crosta di pane e pasta lievitata, affiancate da aromi di pietra focaia.

• Sapore: Al palato questo vino si presenta morbido e cremoso, con un’acidità vigorosa e giovane, che però lascia in bocca un gusto raffinato, integrando in modo ideale le note minerali. Il retrogusto è morbido ed elegante, ma estremamente carico e profondo.

 

ABBINAMENTI SEMPLICI

Come vino da meditazione. Oppure abbinato ad aragosta al vapore o capesante saltate, taglierini al burro e tartufo bianco, carpaccio di manzo con tartufo d’Alba fresco, o una costata di vitello.

 

CONSIGLI PER L'INVECCHIAMENTO E L'ASSAGGIO

• Modalità di conservazione: Conservare in un luogo fresco dotato di temperatura costante e alta umidità, ben ventilato ed esposto il meno possibile alla luce.

• Temperatura della cantina: 10 - 15 °C

• Maturità minima: 8 anni

• Temperatura di servizio: 12 - 14 °C

• Bicchiere consigliato: Bicchiere per un vino bianco evoluto

 

DATI TECNICI PINOT BIANCO 2002

• Gradazione alcolica: 13,5 %vol.

• Zucchero residuo: 2,9 g/l

• Acidità totale: 5,5

 

PREMI PINOT BIANCO 2001

falstaff: 94 punti

James Suckling: 92 punti

Wein-Plu: 94 punti

Gambero Rosso - Vini d'Italia: due bicchieri

Vitae - La guida vini AIS: Tastevin e 4 viti

Bibenda/Duemilavini: 5 grappoli

Jancis Robinson: 17+ punti

Guida essenziale ai Vini d’italia – Daniele Cernilli: 95 punti

Il Chicco d'Uva - Magazine